10 alimentari riflessi per limitare la sindrome premestruale

Gonfiore, sbalzi di umore a mezz’asta, le voglie di tornare ogni mese? Riflessi di adottare otto giorni prima che i periodi di ridurre questi premestruale disagi.

I sintomi della sindrome premestruale sono molteplici, ma ogni mese si può facilmente riconoscere: stanchezza, mal di testa, irritabilità … Questi disagi si verificano di solito una settimana prima delle mestruazioni. Ci sono trucchi per limitare.

1. Mangiare alimenti ricchi di amido ad ogni pastoMangiare alimenti ricchi di amido ad ogni pasto

Regolando la secrezione di insulina, paste, riso, pane, cereali (soprattutto completo) e dei legumi secchi aiutare a ridurre gli effetti negativi di squilibrio tra estrogeni e progesterone.

Essi, inoltre, promuovere la secrezione di serotonina, lenitivo, nel cervello e limitare voglie.

2. Lasciare da parte i cibi dolci

Posso sostituire il latte dolce con lo yogurt naturale, il mio fulmine con cioccolato apple e i miei biscotti da panini …

Promuovendo i picchi di insulina, lo zucchero cibi ricchi di aumentare la pre-mestruale squilibri ormonali .

3. Preferisco il caffè deca

Come forte tè, cola e alcol, il piccolo nero rafforza irritabilità e disturbi dell’umore . Piccole quantità vengono evitate o limitate.

4. Limitare il sale Limitare il sale

Sale accentua il fenomeno della ritenzione idrica, che a volte può durare da 1 a 2 chili in pochi giorni!

Esso è sostituito da erbe e spezie, e non di rivendita suo piatto.

Per un paio di giorni, si evita di pesce affumicato, affettati, lavaggio formaggi e i piatti pronti.

5. Scegliere un calcio-acqua minerale

Un apporto sufficiente di calcio (1200 mg / giorno) consentirebbe di ridurre i sintomi premestruali, tra l ‘ altro le reazioni chimiche del cervello.

Per raggiungere questo senza aumentare il suo apporto calorico, integratori suoi 3 prodotti lattiero-caseari al giorno per il consumo di acqua come Hépar, Courmayeur, Contrex o Vi t tel .

6. Mangiare sardine sott’olio!

Consumato con i bordi, sono pieni di calcio (400 mg / 100 g)!

Essi sono anche ricchi di vitamina E e acidi grassi omega-3, che producono molecole antiinfiammatorie, e aiutare a combattere gli sconvolgimenti ormonali. Beh, lo sgombro, il salmone.

7. Mangiare verdure cotte, il pranzo e la cena

Essi possono anche aiutare ad aumentare l’apporto di calcio e, grazie alla loro ricchezza in fibre, per regolare l’appetito e la secrezione di insulina.

Essi sono la fonte migliore del nostro potassio dieta , un minerale con effetti diuretici: ideale per la deflazione.

8. Crack per i semi oleosi

Mandorle, noci, nocciole … sono i migliori alleati per limitare la sindrome premestruale: ricco di vitamina E, omega-3, di potassio e di calcio, portano antispasmodico magnesio e antistress.

9. Sostituire temporaneamente il burro

Scegli oli vegetali in cucina, e dei semi oleosi puree per i panini. Si riempiono con vitamine e minerali che controbilanciare i disagi di questi giorni.

10. Fornire spuntiniFornire spuntini

Per anticipare le voglie, spuntino è previsto per il pomeriggio e, infine, uno per la mattina: banana o una mela, semi oleosi, pane tostato … E soprattutto non saltare o strappare ogni pasto!

La vitamina B6, un alleato indispensabile

Naturalmente presente in piccole quantità in molti alimenti (carni, pesce, uova, cereali, semi, funghi …), vitamina B6 (da 50 a 100 mg al giorno) potrebbe contribuire a migliorare i sintomi emotivi e mantenere una buona potassio / sodio equilibrio Nelle cellule.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *